Taking too long? Close loading screen.

Autore - Stefano Borsari

Richiesta di pagamento di compensi professionali – Procedimento sommario di cognizione ex art. 702 bis c.p.c. – Inammissibilità

L'Avv. Stefano Borsari che, unitamente alla collega di Studio Avv. Elisabetta Quarata, ha redatto le difese nel procedimento in oggetto, segnala questa importante Ordinanza del Tribunale di Bologna, intervenuta in tema di procedimento sommario di cognizione (c.d. “rito sommario”) ex art. 702 bis c.c. Non si rinvengono precedenti in termini. Il Tribunale di Bologna, con Ordinanza del 19 marzo 2014, ha accolto l’eccezione pregiudiziale di incompetenza del Tribunale adito in una causa che era stata radicata in forma di Ricorso ex...

Leggi di più...

Anatocismo bancario

Si segnala questa importante Sentenza in tema di anatocismo bancario. L’Avv. Stefano Borsari così commenta la recente pronunzia. Il Tribunale di Bologna, con Sentenza 15 maggio 2013, n. 1498 ha stabilito alcuni principi cardine in tema di anatocismo bancario e tutela del correntista. In primo luogo, ha confermato la fondezza della doglianza relativa alla illegittimità della capitalizzazione trimestrale degli interessi passivi applicata dall’istituto bancario nei confronti del cliente. In secondo luogo, ha riaffermato il principio in forza del quale deve essere dichiarata la...

Leggi di più...

Anatocismo bancario: Tribunale di Bologna, 28 ottobre 2012

Si segnala l'importante Sentenza del Tribunale di Bologna, 28 ottobre 2012 - Avv. Stefano Borsari. Ancora una recente pronuncia che ha condannato una Banca, territorialmente diffusa anche fuori dall'Emilia Romagna, per avere applicato clausole di capitalizzazione trimestrale degli interessi (anatocismo). L'Avv. Borsari dichiara: "La recente Sentenza rappresenta un importante punto di riferimento in materia di anatocismo bancario" e aggiunge: "da anni, il nostro Studio Legale si è specializzato in contenziosi in materia bancaria e finanziaria, avvalendosi di Consulenti esterni e indipendenti,...

Leggi di più...

Giudice di Pace – Rito locatizio – Danni materiali

Si segnala un'importante Sentenza del Giudice di Pace di Bologna (n. 4881 del 27 giugno 2012) in materia di rito locatizio e richiesta di risarcimento danni a beni mobili per un valore complessivo inferiore ad Euro 5.000. Avv. Andrea Zanni: "La fattispecie è la seguente. La proprietaria di un appartamento già concesso in locazione ad una ragazza, dopo l'abbandono dell'immobile, ha notificato atto di citazione in giudizio, innanzi al Giudice di Pace, chiedendo la condanna dell'ex inquilina al risarcimento dei...

Leggi di più...

Obbligo di mantenimento dei figli

Corte d’Appello di Bologna in tema di: contributo al mantenimento dei figli Interessante sentenza della Corte d’Appello di Bologna, Sezione I Civile (decisione n. 150 depositata il 24 gennaio 2012) che stabilisce il principio secondo il quale, per un soggetto nel pieno della propria vita lavorativa, senza patologie invalidanti, la possibilità di contribuire al mantenimento dei figli prescinde dal dato fiscale, a volte modestissimo come nel caso di specie, in quanto si trattava di imprenditore agricolo, che – però –...

Leggi di più...