Taking too long? Close loading screen.

Diritto amministrativo

concorsi pubblici 487

Pari opportunità nei concorsi pubblici – Non invocabile da parte di concorrente di sesso maschile la violazione dell’art. 9, comma 2, del d.p.r. n. 487/1994.

La violazione dell’art. 9, comma 2, del d.p.r. n. 487/1994 non può essere fatta valere dal candidato escluso dal concorso o dal concorrente insoddisfatto della propria posizione di graduatoria, in quanto la violazione di tale disposizione secondo la giurisprudenza consolidata risulta rilevante laddove ci si trovi in presenza di una condotta discriminatoria posta in essere dalla commissione di concorso in danno dei soli concorrenti di sesso femminile. La normativa Art. 9, comma 2, d.p.r. n. 487/1994 (Commissioni esaminatrici) “Le commissioni esaminatrici di [...]

Leggi di più...
pari opportunità donne lavoro

Diritto accesso degli elaborati di altri candidati nelle procedure concorsuali

Il diritto di accesso ai documenti amministrativi, nella specie agli elaborati e prove dei concorrenti vincitori di concorsi pubblici, si scontra in via amministrativa con il diritto alla riservatezza del concorrente. La L. 241/90 – Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi – conosciuta anche come legge sulla trasparenza amministrativa, così come riformata dalla L. 15/2005, all’art. 22, sancisce che “l’accesso ai documenti amministrativi, attese le sue rilevanti finalità di pubblico interesse, [...]

Leggi di più...
processo amministrativo telematico

PAT – il primo blog dedicato al Processo Amministrativo Telematico

in tema di: Processo Amministrativo Telematico Il D.L. 30 Dicembre 2015, n. 210 ha prorogato l’entrata in vigore del Processo Amministrativo Telematico (PAT) al 1 Luglio 2016. In vista dell’entrata in vigore della riforma, si segnala la pubblicazione di PAT – il primo blog sul Processo Amministrativo Telematico, da parte del collaboratore di Studio Elia Barbujani. Il Blog è costantemente aggiornato con giurisprudenza, commenti alle norme in materia, guide pratiche per l’utilizzo del PAT. www.processoamministrativotelematico.wordpress.com

Leggi di più...

Medici specializzandi: legittima la frequenza congiunta della scuola di specializzazione medica e del dottorato di ricerca

in tema di: frequenza congiunta di due corsi universitari; efficacia erga omnes dell’annullamento di un atto regolamentare. Si segnala la recente Sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, sede di Roma, Sezione Terza Bis, n. 14372 del 22/12/2015 in materia di frequenza congiunta della scuola di specializzazione medica e del dottorato di ricerca, che ha visto accolto il ricorso presentato. Con tale pronuncia il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha disposto l’annullamento del provvedimento impugnato di diniego alla frequenza [...]

Leggi di più...

E’ illegittimo prevedere discipline diverse di importo della T.A.R.S.U. tra gli alberghi e le abitazioni private senza motivare specificatamente i motivi della distinzione

T.A.R. Emilia Romagna – Bologna, Sez. II, sentenza 02/12/2015, n. 1056 in tema di: aumento della tariffa T.A.R.S.U.; deroga al principio di non motivazione per gli atti a contenuto generale. Il T.A.R. per l’Emilia Romagna ha accolto il ricorso proposto dall’Avv. Masi e dall’Avv. Samuele de Sio, difensori dell’Associazione Albergatori di Riccione, con il quale si e’ chiesto l’annullamento delle Delibere del Consiglio e della Giunta comunale del Comune di Riccione, nel punto in cui prevedevano una misura differente dell’importo della [...]

Leggi di più...

Ricorsi per i candidati non ammessi alla fase orale dell’esame di Avvocato – Sessione 2014

In data 12 giugno 2015 sono stati pubblicati gli elenchi dei candidati ammessi a sostenere l’esame orale per la sessione 2014 dell’esame di abilitazione alla professione forense. Lo Studio Legale Associato Masi tutela i candidati non ammessi nel Distretto di Corte d’Appello per l’Emilia Romagna, tramite la proposizione di un ricorso individuale al TAR Bologna. Infatti, l’Avv. Masi ha recentemente ottenuto la ricorrezione degli elaborati di un candidato bocciato nella sessione degli esami scritti 2013. In seguito alla ricorrezione, il [...]

Leggi di più...

Spetta al TAR decidere sul risarcimento danni da mancata promozione di un alunno di scuola paritaria

Tribunale Ordinario di Milano in tema di: giurisdizione del Giudice Amministrativo per i giudizi di non ammissione emessi da scuola paritaria. Con la sentenza n. 4265 del 2 aprile 2015 il Tribunale Ordinario di Milano (Giudice Dr.ssa Beatrice Siccardi) ha ribadito che la materia del risarcimento danni da mancata promozione scolastica è devoluta alla giurisdizione del Giudice Amministrativo e non a quella del Giudice Ordinario, e ciò anche se il giudizio di non ammissione alla classe successiva è stato emesso da [...]

Leggi di più...

Inserimento diplomati magistrale ante 2001/2002 nelle graduatorie ad esaurimento

Consiglio di Stato in tema di: inserimento docenti con diploma magistrale nelle graduatorie ad esaurimento. Si segnala la recente pronuncia del Consiglio di Stato n. 1973/2015 che ha annullato i criteri fissati dal decreto ministeriale n. 235/2014, nella parte in cui hanno precluso ai docenti muniti del diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, l’inserimento delle graduatorie provinciali permanenti ora ad esaurimento. A seguito di tale sentenza coloro che sono in possesso del diploma magistrale, conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, pur non [...]

Leggi di più...

Frequenza congiunta scuola di specializzazione medica e dottorato di ricerca

Si segnala la recente Sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, sede di Roma, Sezione Terza bis, 10 aprile 2014, n. 3923, in materia di frequenza congiunta della scuola di specializzazione medica e del dottorato di ricerca, che ha visto accolto il ricorso presentato dall’Avv. Marco Masi. Con tale pronuncia il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha disposto l’annullamento del decreto ministeriale n. 45 dell’8 febbraio 2013 (Regolamento recante modalità di accreditamento delle sedi e dei corsi di [...]

Leggi di più...

Consiglio di Stato Sentenza 2772 / 2012

Concorso “Dirigenti scolastici 2004”: importante sentenza del Consiglio di Stato – Il Consiglio di Stato, VI Sezione, con la sentenza n. 2772 / 2012, recentemente pubblicata, ha accolto il ricorso di una aspirante dirigente scolastica assistita dal nostro Studio Legale. Il Consiglio di Stato ha riconosciuto il diritto della ricorrente al positivo superamento del concorso a dirigente scolastico di cui al DDG 22/11/2004. La ricorrente aveva infatti partecipato alla prova concorsuale; non aveva superato la prova scritta; era stata ammessa con riserva [...]

Leggi di più...