Taking too long? Close loading screen.

Scuola Parrocchiale dell’Infanzia esente ICI se retta annuale inferiore a 5.739,17 Euro

studio-legale-associato-scuola-parrocchiale-esente-ici

Scuola Parrocchiale dell’Infanzia esente ICI se retta annuale inferiore a 5.739,17 Euro

La Commissione Tributaria Regionale dell’Emilia-Romagna (Sezione n.13), con la recente sentenza n. 892/2021, ha riconosciuto il diritto alla esenzione ICI 2010 per una scuola dell’infanzia parrocchiale la cui retta era di gran lunga inferiore rispetto al costo di un alunno di scuola statale (5.739,17 euro).
Una scuola paritaria parrocchiale presenta infatti tutti i requisiti prescritti dalle norme per fruire della esenzione ICI/IMU e, come è riconosciuto anche dalla giurisprudenza maggioritaria, la richiesta di una retta non preclude il diritto alla esenzione.
Per la normativa IMU (DM 200/2012 e 26/6/2014) è necessario però che la retta media percepita dalla scuola (CM) non superi il costo medio di un alunno di scuola statale (CMS), reso pubblico periodicamente dal Ministero dell’Istruzione.
Nel caso esaminato dalla CTR Emilia-Romagna la retta annuale corrisposta dalle famiglie era di 1.725,00 euro, mentre il costo medio di un alunno di scuola statale per il medesimo grado scolastico era di 5.739,17 euro.
Come riconosciuto dalla Cassazione, e recepito dalla sentenza CTR ER n. 892/2021, le norme IMU sulle “modalità non commerciali” di svolgimento delle attività scolastiche, sono il riferimento anche per verificare il diritto alla esenzione ICI.

“Orbene dette cifre (rette medie percepite dalla scuola parrocchiale ndr) erano di gran lunga inferiori al CMS previsto dal sito ministeriale pari a 5.739,17 euro, che si è vero riguarda l’IMU, tuttavia può valere come paragone anche per l’imposta ICI ”
(sentenza CTR Emilia Romagna Sez.13 n. 892/2021).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.